Destiny
per
formato dei pattini
US UK EUR CM
dimensione altra
Produttore
COLOR OF SHOES
COLORI DI ABBIGLIAMENTO
Stuff
Tipo
PREZZO DA:
PULISCI FILTRI
APPLICA I FILTRI

REGOLAMENTO DEL NEGOZIO ON-LINE KICKSMANIAC.COM


I. Definizioni

Le espressioni utilizzate nel Regolamento hanno il seguente significato:

1. Cliente – persona fisica, persona giuridica o ente organizzatore diverso dalla persona giuridica che, ai sensi delle disposizioni specifiche conferiscono la capacità giuridica e che effettua l’Ordine nel Negozio;

2. Codice Civile – legge del 23 aprile 1964 (G.U. polacca n. 16, voce 93 con successive modifiche);

3. Regolamento – il presente Regolamento di prestazione servizi per via elettronica nell’ambito del negozio on-line Kicksmaniac.com;

4. Negozio On-line (Negozio) – sito web disponibile all’indirizzo Kicksmaniac.com tramite il quale il Cliente può in particolare effettuare gli Ordini;

5. Merce – prodotti presentati nel Negozio On-Line;

6. Contratto di vendita – contratto di vendita delle Merci ai sensi del Codice Civile, stipulato tra Kicksmaniac.com e il Cliente tramite il sito web del Negozio;

7. Legge sui diritti del consumatore – legge del 30 maggio 2014 sui diritti del consumatore (G.U. polacca del 2014, voce 827);

8. Legge sulla prestazione dei servizi per via elettronica – legge del 18 luglio 2002 sulla prestazione dei servizi per via elettronica (G.U. polacca n. 144, voce 1204 con successive modifiche);

9. Ordine – dichiarazione di volontà del Cliente che intende stipulare il Contratto di vendita, contenente in particolare il tipo e la quantità della Merce.

 

II. Disposizioni generali

1. Il presente Regolamento definisce le regole di utilizzo del negozio on-line disponibile all’indirizzo www.basketzone.pl.

2. Il presente Regolamento è il regolamento di cui all’art. 8 della Legge sulla prestazione dei servizi per via elettronica.

3. Il negozio on-line Basketzone.pl, disponibile all’indirizzo www.kicksmaniac.com, è gestito dalla MISICO Società a responsabilità limitata società in accomandita semplice, Nowogrodzka 2c, 92-221 Łódź , Numero di Identificazione Fiscale NIP: 7282819297, Numero statistico REGON: 367607120. La società è registrata al Registro Nazionale Giudiziario (KRS) al numero 0000683729, tenuto dal Tribunale Distrettuale per Łódź - Centro, XX Sezione del Registro Nazionale Giudiziario.

 Indirizzo e-mail: info@kicksmaniac.com, numero di telefono: +48 696127192

4. Il presente Regolamento definisce in particolare:

- le regole di registrazione e utilizzo dell’account nell’ambito del negozio on-line;

- le condizioni e le regole di effettuazione degli Ordini per via elettronica nell’ambito del negozio on-line;

- le regole di stipulazione dei Contratti di vendita con l’utilizzo dei servizi prestati nell’ambito del negozio on-line.

5. L’uso del negozio on-line è possibile se il sistema informatico del Cliente soddisfa i seguenti requisiti tecnici minimi: Internet Explorer versione 8.0 o più recente, o Mozilla Firefox versione 13.0 o più recente con abilitata funzione JavaScript e cookies, o Opera versione 10 o più recente, o Chrome versione 10 o più recente, accettazione dell’installazione dei componenti Adobe Flash Player, se il Negozio chiederà la loro installazione, risoluzione minima dello schermo 1024x768 pixel.

6. Per visitare il negozio on-line, il Cliente deve avere accesso al computer o al dispositivo finale con connessione Internet.

7. Conformemente alle norme in vigore, la MISICO S.r.l. S.a.s. si riserva il diritto di limitare la prestazione dei servizi tramite il negozio on-line alle persone maggiorenni. In tal caso, i potenziali Clienti ne saranno informati.

8. I Clienti possono ottenere accesso al presente Regolamento in ogni momento tramite il link pubblicato sulla pagina principale del sito www.basketzone.pl, lo possono scaricare e stampare.

 

III. Norme di utilizzo del Negozio On-line

1. La registrazione nell’ambito del Negozio On-line è opzionale. Il Cliente può effettuare l’ordine senza essere registrato nel Negozio, dopo aver letto e accettato il presente Regolamento.

La registrazione viene effettuata compilando e accettando il modulo di registrazione presente sul sito del Negozio.

Per effettuare la registrazione occorre accettare il contenuto del Regolamento e inserire i dati personali indicati come obbligatori.

La MISICO S.r.l. S.a.s. può negare al Cliente il diritto di uso del Negozio On-line. Inoltre può limitare l’accesso ad una parte o a tutte le risorse del Negozio On-line con effetto immediato, in caso il Cliente dovesse violare il Regolamento e, in particolare se il Cliente:

- durante la registrazione nel negozio on-line ha indicato dati non veritieri, non precisi o non attuali, inducendo in errore o violando i diritti dei terzi;

- tramite il Negozio On-line ha violato i diritti personali dei terzi, in particolare i diritti personali di altri clienti del negozio on-line;

- ha intrapreso azioni che, secondo la MISICO S.r.l. S.a.s. sono illegali o non conformi alle norme generali sull’uso dell’Internet o distruggono la reputazione della MISICO S.r.l. S.a.s.

2. Per garantire la sicurezza di trasmissione dei messaggi e dei dati in relazione ai servizi prestati nell’ambito del sito, il Negozio On-line intraprende i mezzi tecnici e organizzativi a seconda del rischio della sicurezza dei servizi prestati, in particolare i mezzi che servono a prevenire l’acquisizione e la modifica da parte delle persone non autorizzate dei dati personali trasmessi in Internet.

3. Il Cliente ha i seguenti obblighi:

- usare il Negozio On-line in modo conforme alle norme in vigore sul territorio della Repubblica di Polonia, alle disposizioni del Regolamento e alle norme generali d’uso della rete Internet;

- non fornire e non trasmettere i contenuti vietati dalla legge, per esempio: i contenuti che promuovono la violenza, diffamano o violano i diritti personali o altri diritti dei terzi;

- usare il Negozio On-line in modo tale da non disturbare il suo funzionamento, in particolare attraverso l’utilizzo dei particolari software o dispositivi;

- non intraprendere azioni come: inviare o pubblicare nell’ambito del Negozio On-line le informazioni commerciali non ordinate (spam);

- usare i Negozio On-Line in modo non fastidioso per altri clienti e per la MISICO S.r.l. S.a.s.;

- usare tutti i contenuti pubblicati nell’ambito del Negozio On-line solamente per l’uso personale.

 

IV. Procedura di stipulazione del Contratto di vendita

1. Per stipulare il Contratto di vendita tramite il Negozio On-Line occorre visitare il sito www.basketzone.pl e scegliere la Merce, intraprendendo le successive azioni tecniche in base ai messaggi visualizzati al Cliente e alle informazioni pubblicate sul sito.

2. La scelta della Merce ordinata da parte del Cliente viene effettuata aggiungendola nel carrello.

3. Durante l’effettuazione dell’Ordine – finché non si preme il pulsante di conferma – il Cliente può modificare i dati inseriti e la Merce da ordinare. A tal fine occorre seguire i messaggi visualizzati al Cliente e alle informazioni pubblicate sul sito.

4. Se il Cliente che usa il Negozio On-line ha indicato tutti i dati indispensabili, sarà visualizzato il riepilogo dell’Ordine effettuato. Il riepilogo dell’Ordine effettuato conterrà tra l’altro: la descrizione della merce o dei servizi, il prezzo totale e tutti gli altri costi.

5. Per inviare l’Ordine è necessario accettare il contenuto del Regolamento, inserire i dati personali indicati come obbligatori e premere il pulsante di conferma.

6. Le informazioni sulla Merce indicate sul sito web del Negozio costituiscono l’offerta ai sensi dell’art. 66 del Codice Civile. L’invio dell’Ordine da parte del Cliente costituisce la dichiarazione di volontà di stipulazione con la MISICO S.r.l. S.a.s. del Contratto di vendita, conformemente al Regolamento. Il Contratto è stipulato al momento di ricevimento dell’Ordine del Cliente da parte del sistema informatico del Negozio On-Line, a condizione della conformità dell’Ordine al Regolamento. Dopo la stipulazione del contratto, il Cliente riceve il messaggio e-mail contenente la conferma di tutti gli elementi essenziali dell’Ordine.

7. Il Contratto di vendita è stipulato in lingua polacca e il suo contenuto è conforme al Regolamento.

8. Gli Ordini sono realizzati tempestivamente, al massimo entro 30 giorni dall’effettuazione dell’Ordine.

9. Se il Negozio non può prestare il servizio, perché l’oggetto del servizio non è disponibile, tempestivamente, al massimo entra trenta giorni dalla stipulazione del contratto, ne informerà il Cliente rimborsandolo per intero.

 

V. Consegna

1. La Merce è consegnata nei seguenti Paesi: Austria, Belgio, Bulgaria, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Grecia, Spagna, Olanda, Irlanda, Lituania, Lussemburgo, Lettonia, Germania, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia, Svizzera, Ungheria, Gran Bretagna e Irlanda del Nord, Italia, Arabia Saudita, Bielorussia, Cina, Hong Kong, Iran, Giappone, Corea del Sud, Malesia, Norvegia, Russia, Svizzera, Taiwan, USA, Emirati Arabi Uniti e avviene all’indirizzo indicato dal Cliente al momento dell’ordine.

2. La consegna delle Merci ordinate avviene tramite:

- Poste Polacche

- Corriere DPD

È possibile ritirare la Merce di persona presso il nostro negozio: Kicksmaniac.com, Nowogrodzka 2c, 92-221 Łódź, Polonia. Pagamenti in contanti o carte di credito.

I costi dettagliati sono stati indicati nella sezione SPEDIZIONE. Inoltre, le spese di spedizione saranno indicate al momento dell’ordine.

3. I tempi di consegna sono di 1-2 giorni lavorativi in Polonia e fino a 4-5 giorni lavorativi in Unione Europea (consegna con corriere DPD), Paesi fuori UE – da 10 a 20 giorni lavorativi (consegna con Poste Polacche) a partire dalla data di effettuazione dell’Ordine dal Cliente.

4. I Clienti possono ottenere accesso al presente Regolamento in ogni momento tramite il link pubblicato sulla pagina principale del sito www.basketzone.pl, lo possono scaricare e stampare.

La registrazione, la protezione e l’accesso ai dati dell’ordine e delle Condizioni Generali (regolamento di vendita) avvengono tramite la posta elettronica. Gli ordini precedenti possono essere visualizzati nell’account, dopo aver effettuato il log-in.

 

VI. Prezzi e metodi di pagamento

1. I prezzi delle Merci sono espressi in PLN e contengono tutti i componenti, inclusa l’IVA (si specifica l’aliquota), il dazio doganale e tutti gli altri elementi.

2. Il Cliente può effettuare il pagamento tramite:

- bonifico bancario – prima della spedizione della Merce:

ING BANK ŚLĄSKI 02 1050 1461 1000 0091 0633 3215

MISICO Sp. z o. o. Sp. K.

ul. Nowogrodzka 2c, 

92-221 Łódź

CAUSALE: INDICARE IL NUMERO DI ORDINE.

- pagamento on-line tramite il bonifico elettronico (eBonifico/bonifico diretto) - prima della spedizione della Merce:

Płacę z inteligo (inteligo), mTransfer (mBank), Przelew24 (Bank Zachodni WBK), Przelew z BPH (Bank BPH), Płacę z iPKO (PKO BP), Pekao24Przelew (Bank Pekao), Płacę z ORANGE (mBank), Płacę z IKO, Płacę z Citi Handlowy (Citi Handlowy), PayWay Toyota Bank (Toyota Bank), Płać z BOŚ (Bank Ochrony Środowiska), Płacę z Alior Bankiem (Alior Bank), T-Mobile Usługi Bankowe (Alior Bank), Millennium - Płatności Internetowe (Bank Millennium), Płać z ING (ING Bank Śląski), Crédit Agricole przelew online (Crédit Agricole Bank Polski), Eurobank płatność online (Euro Bank S.A.), DB Transfer (Deutshe Bank PBC S.A.), Płać z Plus Bank (Plus Bank S.A.), Płacę z Idea-Bank (Idea Bank S.A.), Przelew Volkswagen Bank direct (Volkswagen Bank S.A.), PeoPay (Bank Pekao S.A.), e-Transfer Pocztowy 24 (Bank Pocztowy S.A.), Deutsche Bank Polska S.A., Raiffaisen Bank Polska S.A., Bank Pocztowy S.A., Bank Spółdzielczy we Wschowie, Plus Bank S.A., Millennium Bank S.A., Credit Agricole Bank S.A., Bank DnB Nord Polska S.A., Bank Zachodni WBK S.A., BLIK (Polski Standard Płatności Sp. z o.o.)

- pagamento on-line con la carta di credito - prima della spedizione della Merce:

Visa, Visa Electron, MasterCard, Maestro, MasterCard Electronic

I pagamenti on-line sono gestiti dall’azienda eCard S.A.

- in contrassegno – al corriere, al momento della consegna della Merce

- in contanti o con la carta di credito al momento del ritiro di persona presso il nostro negozio

Rimborsi e Reclami 
Il rimborso del pagamento sarà effettuato dall’Imprenditore con le stesse modalità di pagamento che il Cliente ha utilizzato realizzando la prima transazione, salvo altre soluzioni espressamente accettate dal Consumatore. In ogni caso il Consumatore non dovrà sostenere alcuna spesa relativa al rimborso. In caso di pagamento con la carta di credito, il rimborso sarà effettuato direttamente sulla carta dell’Acquirente.

 

VII. Diritto di recesso dal contratto

Esclusivamente al Cliente in qualità del Consumatore spetta il diritto di recedere dal contratto entro 14 giorni. Conformemente all’art. 22 (1) del Codice Civile, il Consumatore è una persona fisica che intraprende un’azione giuridica non legata direttamente alla sua attività economica o professionale.

1. Diritto di recesso dal contratto

Avete i diritto di recedere dal presente contratto entro 14 giorni senza dover indicarne la motivazione. Il termine utile per la recessione dal contratto scade dopo 14 giorni dalla data in cui siete entrati in possesso dell’oggetto oppure dalla data in cui i terzi, diversi dal vettore, indicati da Voi sono entrati in possesso dell’oggetto.

Per avvalersi del diritto di recesso dal contratto, dovete informarci (MISICO Sp. z o.o. Sp. K, ul. Nowogrodzka 2c, 92-221 Łódź, Telefono: +48 696 127 192) della Vostra decisione di recesso dal presente contratto presentando la dichiarazione univoca (per esempio una lettera inviata per posta, fax o posta elettronica). Potete usufruire del modulo di recesso dal contratto: DA SCARICARE, però non è obbligatorio.

Per rispettare il termine utile per il recesso dal contratto è sufficiente inviare un’informazione in merito al diritto di recesso dal contratto, prima della scadenza del termine utile per il recesso dal contratto.

2. Effetti del recesso dal contratto

In caso di recesso dal presente contratto Vi rimborseremo tutte le spese sostenute, incluse le spese di spedizione (ad esclusione delle spese accessorie in caso avete scelto le modalità di consegna diverse da quelle tradizionali, proposte da noi), tempestivamente, e in ogni caso entro e non oltre 14 giorni dalla data in cui siamo stati informati della Vostra decisione di avvalersi del diritto di recesso dal presente contratto. Il rimborso sarà effettuato con le stesse modalità di pagamento che avete usato nella transazione d’acquisto. Potete scegliere anche altre soluzioni. In ogni caso non dovrete sostenere alcuna spesa relativa al rimborso. Possiamo sospendere il rimborso fino al reso degli oggetti acquistati oppure fino alla data di consegna del documento di prova dell’avvenuta spedizione (dipende dalla precedenza di tali eventi).

Chiediamo gentilmente di rispedire la merce all’indirizzo: MISICO Sp. z o.o. Sp. K, ul. Nowogrodzka 2c, 92-221 Łódź, tempestivamente, in ogni caso entro e non oltre 14 giorni dalla data in cui siamo stati informati della Vostra decisione di avvalersi del diritto di recesso dal presente contratto. Il termine è rispettato se avete rispedito la merce entro e non oltre 14 giorni. I costi di rispedizione della merce saranno a Vostro carico. Rispondete soltanto della diminuzione del valore dovuta all’utilizzo della merce diverso da quello necessario per constatare il carattere, le proprietà e il funzionamento dell’oggetto/della merce.

 

VIII. Reclami - Merce

1. La MISICO S.r.l. S.a.s. in qualità di venditore nei confronti del Cliente, a titolo della garanzia risponde dei vizi di cui al Codice Civile, in particolare agli artt. 556 e art. 556[1]-556[3] del Codice Civile.

2. I reclami relativi alla violazione dei diritti del Cliente garantiti dalla legge o in base al presente Regolamento devono essere inviati all’indirizzo: MISICO Sp. z o.o. Sp. K, ul. Nowogrodzka 2c, 92-221 Łódź. La MISICO S.r.l. S.a.s. si impegna a informare il Cliente della fondatezza o dell’infondatezza del reclamo entro 14 giorni.

Il Cliente può usufruire del modulo di reclamo: DA SCARICARE , però non è obbligatorio.

La MISICO S.r.l. S.a.s. non è il produttore della Merce. La MISICO S.r.l. S.a.s. non risponde a tutolo di garanzia per la Merce venuta. Il produttore risponde a titolo di garanzia per la Merce venduta alle condizioni e per il periodo indicato nella Scheda di Garanzia. Se il documento di garanzia prevede una tale possibilità, il Cliente può effettuare un reclamo di garanzia presso un centro autorizzato (indirizzo indicato nella Scheda di Garanzia).

 

IX. Reclami – prestazione dei servizi per via elettronica

1. La MISICO S.r.l. S.a.s. intraprende le azioni per garantire un corretto funzionamento del Negozio, conformemente alle attuali conoscenze tecniche. Inoltre, si impegna ad eliminare tutte le irregolarità segnalate dai Clienti entro tempi ragionevoli.

2. Le irregolarità legate al funzionamento del Negozio possono essere segnalate dal Cliente per iscritto all’indirizzo: MISICO Sp. z o.o. Sp. K., ul. Nowogrodzka 2c, 92-221 Łódź, oppure con il modulo di contatto.

3. Nel reclamo il Cliente è tenuto a indicare il suo nome e cognome, l’indirizzo per la corrispondenza, il tipo e la data di presentazione dell’irregolarità legata al funzionamento del Negozio.

4. La MISICO S.r.l. S.a.s. si impegna a informare il Cliente della fondatezza o dell’infondatezza del reclamo entro 14 giorni.

 

X. Disposizioni finali

1. Le eventuali controversie tra la MISICO S.r.l. S.a.s. e il Cliente in qualità del consumatore ai sensi dell’art. 22[1] del Codice Civile saranno decise dai tribunali competenti, conformemente alle disposizioni del Codice di Procedura Civile.

2. Le eventuali controversie tra la MISICO S.r.l. S.a.s. e il Cliente non in qualità del consumatore ai sensi dell’art. 22[1] del Codice Civile saranno decise dal tribunale territorialmente competente alla sede della MISICO S.r.l. S.a.s.

3. Alle questioni non disciplinate dal presente Regolamento trovano applicazione le disposizioni del Codice Civile, le disposizioni della Legge sulla prestazione dei servizi per via elettronica e altre norme polacche pertinenti.

 

XI. Manutenzione delle calzature

Prima di indossare le calzature nuove occorre conoscere le informazioni riportate sulla confezione e sulle etichette delle calzature – sono state indicate le informazioni sui materiali utilizzati e sulle modalità di conservazione. Attenersi a tutte le indicazioni del produttore permetterà di prolungare il ciclo di vita della calzatura.

Le regole generali di manutenzione delle calzature:

1. Le scarpe sporche prima puliamo, poi applichiamo il lucido.

2. È vietato pulire le scarpe con solventi, perché rovinano la superficie delle pelli naturali e dei materiali similpelle.

3. Pulire soltanto con un panno morbido o una spugna imbevuta di acqua calda. Pulire la superficie della scarpa, senza bagnarla tutta.

4. Le scarpe bagnate non devono essere messe ad asciugare vicino alle fonti di calore (stufe, termosifoni).

5. Le scarpe devono essere messe ad asciugare a temperatura ambiente. All’interno (per renderle più rigide) occorre inserire qualche materiale che assorbe l’umidità (per esempio i fogli del giornale).

6. Le scarpe devono essere campiate e aerate.

7. L’Acquirente è tenuto a prendersi cura dell’interno delle scarpe (tenere in pulizia, cambiare solette, scegliere calce o collant a seconda del colore dell’interno della scarpa, perché le scarpe scure possono tingere le calzette chiare).

8. Occorre allacciare bene le scarpe. Le scarpe non allacciate bene si possono deformare. La pelle è un materiale che si abitua alla forma del piede e le stringhe non allacciate bene possono deformare la pelle o, persino, causare la sua screpolatura.

9. È severamente vietato lavare le scarpe in lavatrice.

Manutenzione delle calzature in tessuto:

1. La facilità di pulizia delle scarpe in tessuto dipende sostanzialmente dalle materie prime e tal tipo di superficie dei materiali tessili applicati.

2. I materiali lisci si sporcano meno rispetto a quelli ruvidi e porosi. Lo sporco si rimuove più facilmente dai materiali realizzati in fibre sintetiche.

3. Le scarpe in tessuto vanno pulite con una spugna imbevuta d’acqua tiepida saponata.

4. Evitare di bagnare le scarpe – in questo modo si possono scollare e stratificare i diversi materiali, il che indebolisce notevolmente il prodotto (si sbriciola la schiuma poliuretanica, si rimuove la colla).

5. È severamente vietato lavare le scarpe in lavatrice.

6. Le scarpe vanno areate in un luogo ben ventilato, lontano dalle fonti di calore.

Manutenzione delle calzature in pelle:

1. La manutenzione della pelle naturale consiste nel proteggerla dai cambiamenti dannosi che avvengono nella sua struttura e, in particolare dall’azione nociva del sudore verso i grassi naturali che contiene.

2. Tra tutti i prodotti per la manutenzione delle scarpe, disponibili sul mercato, i lucidi migliori sono quelli che contengono le cere, soprattutto i lucidi ad acqua e solventi con la consistenza più spalmabile rispetto ai lucidi solventi (creme), che si applicano più facilmente sulla scarpa. Questo tipo di prodotto forma un film perfettamente lucido e resistente all’umidità, proteggendo la scarpa di pelle dall’acqua.

3. I prodotti autolucidanti devono essere utilizzati con attenzione – spesso, sulle pelli delicate con tinta poco resistente, sono la causa dello scolorimento e delle macchie. Se utilizzati per la manutenzione quotidiana delle calzature, formano uno strato spesso sulla superficie della pelle: questo strato poi si spacca e si sbriciola, provocando l’effetto di spaccatura e apertura della pelle. Spesso danneggia la pelle.

4. Per le pelli colorate utilizzare i lucidi colorati per rinforzare e ravvivare il colore.

5. Per le nuove rifiniture delle pelli ad alto contenuto di grassi, non utilizzare prodotti contenenti l’essenza di trementina o la benzina – possono cambiare colore e aspetto della pelle.

6. Le calzature in velour o nabuk non devono essere lucidate. Vanno pulite con un’apposita spazzola (disponibile nei negozi specializzati) oppure con un panno bagnato e ben strizzato. Le pelli di tipo pull-up e velour devono essere rinfrescate con dei prodotti in aerosol, studiati appositamente per questo tipo di pelle.

7. È severamente vietato lavare le scarpe in lavatrice.

Manutenzione delle calzature in similpelle

1. Anche e scarpe in similpelle devono essere sottoposte alla manutenzione.

2. La manutenzione delle scarpe in similpelle protegge dal risciacquo dei plastificanti dallo strato superiore della pelle finta. Per rinfrescare la scarpa basta pulire la tomaia con un panno morbido e bagnato.

3. Usare le emulsioni a base di acqua, prive di cere e solventi – svolgono una migliore azione idratante e antielettrostatica.

4. La superficie delle scarpe in similpelle non deve essere pulita con solventi aggressivi tipo acetone, acetato di butile o benzina, perché ne danneggiano il rivestimento.

5. Le scarpe in velour devono essere pulite soltanto con una spugna bagnata e poi lasciate asciugare.

6. È severamente vietato lavare le scarpe in lavatrice.

Tutte le suddette informazioni provengono dal Laboratorio Centrale dell’Industria Calzaturiera.